Genova sulle orme di Cristoforo Colombo

Benvenuto su questa pagina in cui voglio descriverti un tour privato a tema della durata di circa 3 ore, che ho ideato per quelli come te interessati a conoscere Genova città che ha dato i natali al più grande navigatore di tutti i tempi, Cristoforo Colombo. La sua origine genovese era considerata un dato di fatto dai suoi contemporanei mai messo in discussione fino al secolo XIX°.

Comunque in questa conversazione itinerante ti parlerò poco dei misteri legati alla figura di Colombo piuttosto il mio intento, lo hai capito, è di utilizzare la figura di Colombo come rappresentante della più genuina genovesità, per mostrarti e spiegarti quell’ambiente culturale e mercantile che ne formò il carattere: Genova. In particolare approfondiremo l’arco temporale della vita del grande navigatore, dalla metà del ‘400 all’inizio del 500, che coincide con uno dei periodi più interessanti della lunghissima storia di Genova mentre andava terminando il cosiddetto Medioevo e cominciava l’Età Moderna.

Non potremo che iniziare dai luoghi dell’infanzia di Colombo: la chiesa di S. Stefano dove fu battezzato, la casa dove visse, il quartiere dove il padre lavorava e naturalmente il porto, dove probabilmente andava a curiosare da ragazzino e dove trovò ispirazione per la sua carriera di navigatore. Considerato oggi il più grande porto d’Italia, Genova ai tempi di Colombo era già uno dei più importanti scali del Mediterraneo. Ti mostrerò l’evoluzione del porto nei secoli anche con l’aiuto di pannelli turistici posizionati nell’area dell’attuale Porto Antico e in una fermata della Metropolitana. Mi seguirai poi nel labirinto di vicoli della città vecchia dove ti mostrerò i tesori d’arte e di storia celati ai quei turisti impauriti di perdersi nel centro storico medievale più vasto d’Europa ma senza segreti per me, guida turistica locale con la passione per la mia città. Stimolati di volta in volta da un palazzo nobile o una chiesa gentilizia o un dettaglio artistico, ti parlerò dello sviluppo della potente repubblica marinara con sintetici excursus. Potrai farmi domande che mi aiuteranno a spiegarti i passaggi meno chiari e soprattutto a rendere l’esperienza il più possibile vicina ai tuoi interessi particolari.

In città ci sono tre statue a lui dedicate che se vorrai potrai vedere. Una si trova nella scuola secondaria a lui dedicata. Una seconda, la più imponente, domina la piazza della stazione ferroviaria di Genova P. Principe. La terza è una celebrata opera dello scultore Monteverde custodita all’interno del Museo E. D’Albertis, dedicato alle culture del mondo.

La passeggiata terminerà alla Spianata di Castelletto, terrazza con vista sui tetti del centro storico, sul porto antico e tutto il golfo di Genova, dove potrai chiudere in bellezza brindando a Colombo e a Genova con il classico aperitivo alla genovese: un bicchiere di vino bianco accompagnato da focaccia locale e piccole olive taggiasche liguri.

Se vorrai più notizie sulla vita di Colombo potrai in aggiunta visitare con me la sezione a lui dedicata all’interno del Museo del Mare Galata.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Contattami subito per avere maggiori informazioni!

Shopping Basket